Saturday Bloody Saturday (2)

8 Giu

E’ un sabato di sangue versato su una tastiera troppo bianca per rispecchiare il mio umore. Che è nero come il colore che il cielo ha scelto per sé per la giornata di domani. A Milano pioverà, pare, mentre dalle mie parti si sguazza già al mare. Qua comincia a esserci la classica cappa, e io comincio ad avere le visioni. Sarà per il poco dormire, sarà proprio per questa prima calura, sarà per i nervi tesi e la pancia meno vuota del solito (sto cercando di mangiare meno). Ma sì, forse ho le visioni. Vedo tram che passano e mi ricordano che sto lavorando pure oggi. In questo sabato di sangue esco dalla redazione per comprarmi una focaccia, e mi ritrovo il lavoro che mi passa davanti per portare a spasso gente che di certo ha qualcosa di meglio da fare rispetto a me. Sui mezzi pubblici ci sono cartelloni pubblicitari che rimandano ai programmi televisivi di cui scrivo. La nuova serie delle Tartarughe Ninja, Violetta, Sofia la principessa. Io da piccolo li amavo i cartoni. Adesso mi stanno un po’ sul cazzo. Chissà com’è.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: