Se il sabato si lavora io dico «a me mi»

1 Dic

Sabato mattina. In redazione. Una cosa molto pericolosa. No, dopo una settimana di lavoro intensa come quella che sta per chiudersi non è proprio il caso di infierire anche il sabato mattina. Non è mancanza di voglia, ma di presenza mentale. Assenza, più che altro. Incapacità di concentrazione, con le facoltà intellettive spremute già all’osso. Poi chissà cosa potrebbe succedere. Chissà quali sviste. Chissà quali cazzate potrebbero finire in pagina. No, non è proprio il caso. Potrei sbagliare di tutto. Tipo scambiare I signori della fuga con I signori della figa. Che beati loro, sì. Ma a me mi licenziano.

Annunci

2 Risposte to “Se il sabato si lavora io dico «a me mi»”

  1. icittadiniprimaditutto sabato, 1 dicembre 2012 a 19:15 #

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

    Mi piace

  2. lucadic67 sabato, 1 dicembre 2012 a 22:00 #

    non ti preoccupare perche’ se scrivi giusto la realta’ sara’ diversa.Il caso Ilva,qui da noi,insegna.ciao

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: