Evabèh!

6 Set

Devo avere qualche problema con i dittatori. Voglio dire, chi non ne avrebbe? E’ che io ne ho di più strani rispetto a tutti gli altri. Non sono stato schiavizzato, mutilato,trucidato o chissà quale altra parola che finisce con ato. No. Il mio problema con i dittatori è di tipo professionale. E’ che quando mescolo le parole per parlare di loro faccio sempre qualche danno.

L’altra volta, scrivendo di Bin Laden, ho rischiato di sputtanare il lavoretto che avevo sventolando ai quattro venti che Mister Bin era stato trovato dentro una grotta. Questa volta a crearmi grattacapi è stato nientemeno che Hitler (eh sì, ho dei seri problemi a scegliermi gli amici). Per raccontare di un documentario su di lui e sui suoi amichetti terzoreichisti ho fatto un attacco citando i Litfiba e la loro tesi della grassa bugia riferita alla storia. Secondo me calzava, dato che il programma parla di lati nascosti, di verità mai rivelate. Insu Lina (dovrò smetterla di chiamarla prima per cognome..), che è la mia caposervizio, non c’ha messo neppure le mani. Forse le andava bene. Di certo alla direttrice no. Le è parso inadeguato fare un attacco del genere, con l’estratto di una canzone presa in prestito da una rock band italiana quando si parla di Olocausto e dintorni. Capisco. In un quarto d’ora c’ho messo una pezza, tirando fuori una pantomima su come la storia, però, non sia così lineare come c’insegnano a scuola.

Il problema è stata più che altro la didascalia della foto relativa a quel pezzo. Raffigurati c’erano il buon (?!) Fuhrer e la sua storica compagna. Insu Lina me l’aveva detto. Non puoi scrivere soltanto “Hitler”, metti anche il nome di lei. E poi mi ha ricordato come si chiamava. Bene. L’ho fatto. E’ passato un giorno e il Maestro, il nostro venerabile (e auto-venerante, o così dicono) art director, è venuto da me per farmi notare il mio errore madornale. Guarda come l’hai scritto, ‘sto nome. Non è Eva Brown – ha detto – ma Eva Braun. Come la marca del rasoio.

E’ che faccio fatica ad associare una donna a un rasoio, ho risposto io. Ma questo non mi ha scagionato. Ha detto che sono spiritoso, ma che ho fatto comunque una cazzata. Quanto successo conferma la mia proverbiale ignoranza (d’altronde il giornalista è per definizione “colui che non sa ma fa finta di sapere”). E non me ne voglia la signora Marron, e se ho scritto il suo cognome come fosse il colore della cagarella. Non l’ho fatto apposta. E’ che io ho problemi con i dittatori. La prossima volta che si sposi il Dalai Lama.

Annunci

7 Risposte to “Evabèh!”

  1. creepylaanan giovedì, 6 settembre 2012 a 23:45 #

    sei pessimo! XD

    Mi piace

  2. icittadiniprimaditutto venerdì, 7 settembre 2012 a 8:57 #

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

    Mi piace

  3. S.G. venerdì, 7 settembre 2012 a 17:17 #

    Mr K. se davvero dovesse contrarre matrimonio sua eminenza il Dalai Lama sicuramente sposerà una donna/uomo/spirito dal nome orientale e difficilissimo, non penso che per lei sarà più facile destreggiarsi. Non immagino cosa avrebbe potuto scrivere avendo a che fare con il condominio dell’olgettina! 🙂
    Magari a livello di cronaca storica non è il massimo, ma sicuramente potrebbe riscrivere la Storia in modo ironico, caricaturale, magari per i ragazzi con finalità didattiche: trovando l’errore ricorderanno più facilmente gli eventi.
    A presto e in bocca al “lupo” per il futuro. (Forse in questo caso il “lupo” è l’animale meno appropriato, era meglio parlare della balena, ma non volevo essere volgare).

    S.G.

    Mi piace

    • kronakus venerdì, 7 settembre 2012 a 23:05 #

      ecco, un bel reportage dall’oRgettina lo farei volentieri…

      Mi piace

      • S.G. lunedì, 10 settembre 2012 a 23:23 #

        Non avevo dubbi!

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: