RASSEGNATA(TA) STAMPA – Seconda edizione

14 Set
  • Libici sparano contro “Ariete”, un peschereggio partito da Mazara del Vallo. Sulla motovedetta di Tripoli presenti anche sei finanzieri italiani, accusati di non aver fatto nulla per impedire un gesto che sarebbe potuto finire in tragedia. I militari: “Erano evasori. Avevano denunciato soltanto due chili di merluzzo e uno di triglie, ma si vedeva bene che la stiva era piena fino all’orlo”. Il rammarico di Gheddafi: “Colpa di Paolo Fox, mi aveva detto che se l’avessi fatta passare liscia ad un Ariete sarei finito in cattive acque“. L’astrologo smentisce: “Il colonnello se la prende con le stelle perché non sa più che Pesci pigliare”. Il ministro Maroni ha aperto un’inchiesta e non nasconde le difficoltà: “Siamo in alto mare“.
  • Rivolta in Kashmir contro il nemico americano. Lo stilista Valentino: “Demodé”. Il capo della protesta: “Siamo sempre sul filo di lana“. L’ambasciata italiana: “Meglio filare”.
  • “Venti deputati per sostenere il governo”. Ma sono tutte donne e con una quinta abbondante. Stracquadanio: “Lecito farsele”. Il repubblicano Nucara: “Sarà un gruppo di ammucchiata nazionale“. I berluscones hanno proposto a Miss Italia di guidare la nuova coalizione di governo, ma lei ha declinato l’offerta. Il Pdl: ” E’ proprio una Testasecca“. Il piano b di Berlusconi: costringere Allegri a convocare in aula l’intera rosa del Milan.
  • Scuola nel caos. Gli addetti ai lavori protestano per le novità introdotte dalla riforma Gelmini. Il preside dell’istituto leghista di Adro minimizza: “Da noi tutto tranquillo. Sarà che il verde rilassa e che il logo dei padani sembra una foglia di marijuana“. Preso a sculacciate un bambino scoperto a fare la popò in bagno senza il permesso della maestra. Secondo l’insegnante, lo stronzo (clandestino) stava galleggiando in acque di scarico internazionali.
  • Tre giorni senza benzina. Le automobili sul piede di guerra: “Uno sciopero della sete imposto dall’alto”. L’amarezza del premier: “Questo sciopero delle pompe non mi piace per niente”.
  • Animalisti contro Lady Gaga dopo la sua apparizione agli MTV Video Music Awards vestita con un abito di bistecche. La replica della popstar: “Vi ho dimostrato che sono carne fresca, ora la smetterete di paragonarmi a Madonna”.
  • E’ di nuovo Champions League. L’Inter già da stasera in campo a caccia del bis. Ma secondo gli esperti sarà difficile per i nerazzurri ripetere l’impresa di Madrid. Il neo-tecnico tranquillizza: “Va tutto Benitez“.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: