L’acchiappasogni

5 Ago

Mi alzo la mattina e mi dico: oggi farò qualcosa di importante. Questo ho pensato, questa è la mia speranza, questo sta alla radice della scelta che ho fatto. Che è rischiosa per il mio futuro, ma che mi sa accendere il fuoco dentro. E non è mica facile. La fiammella la vedi, sì, ma di rado. Un po’ come un’eclissi di luna.

Ne stavo parlando con i miei, oggi a pranzo, in un ristorantino della Baia delle Zanzare dove siamo andati per allietare le ferie di mio padre. Vorrei alzarmi la mattina e dirmi che farò qualcosa di importante. Ma non so quando il mio stage avrà inizio. Non sono nemmeno sicuro che un inizio ci sarà. So soltanto che credo in quello che sto facendo. E che il quotidiano a cui sto puntando è l’incarnazione su carta (l’incartazione??) del sogno che ora voglio acchiappare.

Annunci

Una Risposta to “L’acchiappasogni”

  1. Sara Bauducco martedì, 10 agosto 2010 a 18:18 #

    In quel sogno che vuoi acchiappare ritrovo qualcosa del mio, e credo che tanti altri possano dire lo stesso… Ma si tratta di un sogno che può e deve farsi realtà passo a passo, che non deve aspettare ma essere costruito con pazienza e perseveranza, professionalità e originalità. Se così non fosse, questo sogno-vita non incarnerebbe l’essenza stessa del giornalismo, cioè il fare informazione ed il comunicare…
    La passione è indispensabile, per il giornalismo come per qualunque professione a cui ci si sente vocati.
    Quindi, buona strada!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: