Giù per il tubo (catodico)

24 Gen

“E ancora studia?”, ha chiesto la zia anziana della mia ragazza alla mia ragazza riferendosi al suo ragazzo. Cioè al ragazzo della mia ragazza. Che poi sarei io.
“Sì, fa la scuola di giornalismo”, ha risposto lei.
“Ah… allora lo vedremo lì alla televisione!!”.


Sigh.
Giornalismo uguale telegiornali. Un’equazione diffusa nell’opinione pubblica, soprattutto tra gli anziani. Quelli che hanno due badanti. Una umana, rumena o altro. E un’altra, disumana, chiamata tv. Che sempre più fa l’informazione che vuole. Anzi, che vogliono altri, per ragioni di convenienza. Ed è triste sapere che per qualcuno il giornalismo sia quello. E solo quello. Stiamo cadendo giù per il tubo (catodico). Speriamo che qualcuno ci venga presto a salvare. Gettandoci una Rete. E ripescando noi pesci dall’abboccata facile dal mare della disinformazione.

Annunci

2 Risposte to “Giù per il tubo (catodico)”

  1. tappotuo domenica, 31 gennaio 2010 a 1:14 #

    chiedo scusa per il commento infelice:
    evviva la zia anziana!!! che tipo!!!
    Mary 😉

    Mi piace

  2. kronakus sabato, 6 febbraio 2010 a 2:38 #

    che c’è d’infelice??

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: