Smutandato

23 Giu

“Toh, va! C’è anche KronaKus”, ha detto il capo dell’economico dopo essersi stiracchiato con i suoi soliti esercizi di simil stretching. Più simil che stretching.

E dire che l’avevo pure salutato.

“E mi avevi pure salutato, vero?”. Oh, meno male.

Ora che le sue sinapsi l’hanno finalmente reso cosciente della mia presenza, mi aspetto che mi dia un po’ di lavoro da fare. Così la smetterò di cazzeggiare al computer. Di stare su facebook a coltivare le mie public relations. E di cambiare schermata ogni volta che si avvicina qualcuno. Tengo sempre il sito dell’agenzia aperto. All’occorrenza mi basta un click per fare almeno finta di informarmi. E di seguire quello che fanno qua dentro.

Che poi il capo dell’economico, lo stesso che si è accorto tardivamente della mia presenza, è un tipo alla mano. Pure troppo. Ma ha una specie di ansia che non saprei definire. Sembra tranquillo, eppure quando parla al telefono sembra fare le vasche per il corso. Lo struscio più selvaggio. Va di qua e di là, e finisce puntualmente da me senza una vera ragione. E io lì, a cliccare a casaccio per non far vedere che sto lì ad aggiornare un blog in cui parlo e sparlo di loro. E che perdo tempo, anche se quella non è proprio colpa mia.

“Abbi pazienza, ho più di quarant’anni”, si è giustificato lui con il suo solito sarcasmo per il fatto di avermi visto solo ora. Anche se mi aveva visto pure prima.

“Beh, quarant’anni sono un po’ pochi per usarla come scusa”, ho risposto io con un sorriso. Perché è meglio ridere che piangere. Qua è meglio provare a empatizzare con le persone che mi circondano. In fondo lui, con me, lo ha già fatto. La seconda settimana è successo che me ne stavo seduto con la schiena troppo in avanti, e dai jeans mi si intravedevano le mutande. A un certo punto ho sentito una mano alzarmi la maglietta, da dietro. Era lui, il capo dell’economico, il quarantenne distratto.

“Volevo vedere che mutande porti”, ha detto il burlone.

Per me va bene, mi piace questa voglia di interagire. E di scherzare. Mi sta bene che mi si guardi pure che mutande porto, se serve a per rompere un ghiaccio che dopo più di un mese e mezzo non si è ancora sciolto.

L’importante è che nessuno s’interessi anche al loro contenuto.

Annunci

14 Risposte to “Smutandato”

  1. Graziana martedì, 23 giugno 2009 a 13:03 #

    Hai fatto colpo KronaKus… Complimenti! 😀

    Mi piace

  2. kronakus martedì, 23 giugno 2009 a 13:53 #

    che culo!
    tanto per rimanere in tema..

    Mi piace

  3. kontrokorrente martedì, 23 giugno 2009 a 16:05 #

    che tipo di colpo? 🙂
    non sempre è una buona cosa..

    Mi piace

  4. kronakus martedì, 23 giugno 2009 a 16:20 #

    ahio..

    Mi piace

  5. kontrokorrente martedì, 23 giugno 2009 a 16:29 #

    prima si china in avanti e poi dice ahio..mah questi uomini!!
    🙂

    Mi piace

  6. kronakus martedì, 23 giugno 2009 a 17:21 #

    ..korrente, scusa…

    Mi piace

  7. kronakus martedì, 23 giugno 2009 a 17:25 #

    che ci vuoi fare, anche io a volte vado.. kontrocorrente… 😉

    Mi piace

  8. kontrokorrente martedì, 23 giugno 2009 a 17:40 #

    bene mi farai compagnia, un aspirante cronista kontrocorrente.
    Potrebbe essere il tuo futuro, rivoluzionare il giornalismo…

    Mi piace

  9. Graziana martedì, 23 giugno 2009 a 17:42 #

    Io però intendevo colpo nel senso buono del termine…
    Comunque un consiglio: usa la canottiera così le mutande non si vedono e non corri rischi 😉

    Mi piace

  10. kronakus martedì, 23 giugno 2009 a 18:22 #

    kontrokorrente, non arrivo a desiderare tanto..

    graziana, la canottiera d’estate te la metti te! ..che poi non la metto neanche d’inverno…

    Mi piace

  11. Graziana martedì, 23 giugno 2009 a 19:22 #

    Nah. E vabeh, fatti guardare le mutande allora 😀 😀

    Mi piace

  12. kronakus martedì, 23 giugno 2009 a 19:58 #

    ti piacerebbe, eh?

    Mi piace

  13. Graziana martedì, 23 giugno 2009 a 20:15 #

    Mbah! Che domande… 😉

    Mi piace

  14. kronakus martedì, 23 giugno 2009 a 20:30 #

    ahah

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: