Gradisce un digestivo?

5 Ago

Un bel pranzo abbondante è la giusta precauzione in questi tempi di magra. Oggi non sono previste conferenze stampa. Non si mangia quando ci sono, figuriamoci quando non ci sono! Così sono stato previdente. Due etti di penne al pomodoro e due belle bistecche. Con un po’ d’insalata, che alla linea bisogna stare sempre attenti.

Risultato: dopo una mattinata trascorsa a casa a sbrigare delle faccende urgenti, sono tornato in redazione con la pancia piena e una grandissima, pericolosissima sonnolenza. Molto male. Rischio di non concentrarmi, e chi fa questo mestiere sa quanto sia difficile fare copia-incolla senza concentrazione.

A risvegliarmi c’ha pensato il Capo, con un’uscita da Manuale delle Giovani Marmotte. Ma letto al contrario, come un disco di quelli che un tempo si dice nascondessero dei messaggi subliminali. In questo caso, di subliminale non c’è stato assolutamente nulla.

Appena arrivato sono stato rimproverato per non aver ancora scritto gli articoli relativi alle conferenze di ieri sera. “Non esiste che un giornalista non scriva subito il pezzo, soprattutto nel settore dell’on-line. Stamattina mi ha chiamato il relatore dell’incontro sull’autismo, chiedendomi come mai non avessimo ancora pubblicato niente. Addirittura la stampa è riuscita a far uscire oggi l’articolo. Loro se ne sono stati a scrivere fino a tardi, ieri sera. No, così non va bene. Non esiste”, tuono il Capo.

Strano, mi sembrava fossero rimasti a mangiarsi le loro tagliatelle alla cena post-conferenza. Credevo di essere l’unico giornalista a essersi fiondato a casa. Avrò visto male.

Mi affretto a dargli ragione, poi mi precipito a scrivere il pezzo. Teso come l’arco di un arciere ma intontito dal troppo mangiare, non riuscivo proprio a cominciare. Il tipico blocco dello scrittore, o qualcosa del genere.

Così mi viene in mente di fare il furbo, andando a controllare come quei velocisti dei colleghi della carta stampata hanno fatto l’attacco sulla conferenza sull’autismo. Che male c’è, in fondo? Non li copierò di certo. Mi servirà da stimolo per entrare mentalmente nell’argomento.

Sfoglio il primo quotidiano locale che mi passa per le mani. Niente. Sfoglio il secondo. Niente. Sfoglio di fretta pure il terzo, un po’ per nervi un po’ per stupore. Niente.

Il Capo mi ha preso per il culo. Non è vero che la stampa ci ha anticipati. Così fosse stato sarebbe stato davvero grave. Ma non è successo. Ha mentito per farmi sentire in colpa, forse per incentivarmi a fare di più.

Prima non ha avuto il coraggio di controbattere, ora meno che mai. Perché anche se non condivido il modo in cui si comporta con me, so che l’informazione deve viaggiare veloce. Soprattutto in rete. So che ha ragione lui, nonostante il fine sia corretto e il mezzo lo sia decisamente molto meno.

Penso che dovrò correggere il tiro, altrimenti questa volta potrei riuscire a non cavarmela.

Annunci

6 Risposte to “Gradisce un digestivo?”

  1. saraparmigiani giovedì, 7 agosto 2008 a 1:10 #

    …ce la farai! 😉

    Mi piace

  2. giovedì, 7 agosto 2008 a 1:52 #

    vabbuò se era un modo di dire non era gentil manco per niente. tò.

    Mi piace

  3. kronakus giovedì, 7 agosto 2008 a 13:31 #

    Spero…
    Stasera altre novità che definirei poco rassicuranti…

    Mi piace

  4. kronakus giovedì, 7 agosto 2008 a 13:56 #

    Quale modo di dire?

    Mi piace

  5. arwen_h domenica, 10 agosto 2008 a 0:06 #

    non preoccuparti lo fanno tutti i capi!!

    Mi piace

  6. kronakus domenica, 10 agosto 2008 a 14:40 #

    Sì ma mica va bene!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: