Ho fatto cento

25 nov

Un mese di attesa, e sarebbe bastata una chiamata, una semplice telefonata, per spezzare quest’agonia. Ma c’ho provato, eppure non appena componevo le dieci cifre del direttore c’era sempre il trans della Tim a ricordarmi che il numero da lei chiamato non è attivo. Chi sarà poi ‘sta lei, non l’ho mica capito. So soltanto che sarebbe bastata una chiamata, sì, ma al numero giusto.

Avevo invertito la terzultima e la penultima cifra. Il 4 con il 5, il 5 con il 4. E sono rimasto letteralmente appeso a un filo per tutto il mese di novembre. A provare a chiamare il capo, il dispensatore di facili promesse. Ma a rispondermi c’era sempre lei (che “lei” fosse.. lei?!), l’escort operata dell’operatore telefonico. Che pure lei (ancora?!) di facili promesse ne dispensa parecchie. Ma con il direttore non ha proprio niente a che spartire. Credo.

Un mese di attesa a capire cosa stesse succedendo. E, soprattutto, se davvero stesse succedendo qualcosa. Mail su mail senza risposta, se non per farmi scrivere articoli istantanei. Telefonate evasive e rimandi apparentemente giustificabili. Mentre invece la disorganizzazione serpeggiava, e sarebbe bastato un colpo di cornetta al numero giusto per fare cento.

Fatto.

Lunedì torno nella Città delle Pizze Gommose per firmare questo benedetto contratto. Ho fatto cento, sì, come cento sono le pagine del libro che ho già studiato per l’esame di gennaio. Un piccolo passo per me, un grande passo per la precarietà.

About these ads

2 Risposte to “Ho fatto cento”

  1. amicoci venerdì, 26 novembre 2010 at 15:36 #

    ciao, vuoi creare il tuo blog gratis visita il sito http://WWW.CIAOBLOG.IT esprimi la tua libertà di pensiero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 204 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: