Palle eoliche

15 apr

Vento. Avete presente il vento? Quella cosa che soffia e che cambia le altre cose. Quella cosa che soffia e che fa girare le pale. Ecco. A me oggi le pale girano che è una meraviglia, ma non credo sia colpa del vento.

C’è una cosa peggiore del seguire una conferenza da freelance sottopagato. E’ andare al Policlinico di Milano per una conferenza e scoprire, una volta sul posto, che è stata annullata. E c’è una cosa ancora peggiore dell’andare al Policlinico di Milano per una conferenza e scoprire, una volta sul posto, che è stata annullata. E’ venire a sapere che non sei stato avvisato perché il coglione di turno, nella redazione di scapestrati per cui lavori, ha cestinato la mail che avvertiva dell’annullamento della conferenza, e senza colpo ferire non ha nemmeno avvisato il collaboratore esterno. Che poi saresti tu. Il collaboratore, non il coglione di turno. Anche se a un certo punto le due cose si sovrappongono.

Io vi avverto. La prossima volta che mi fate uno scherzo del genere vi ci mando io, al Policlinico. Spero che gli intonaci del pronto soccorso siano di vostro gradimento.

Palle eoliche

Due piccioni con la mia fava

12 apr

Il settore è inflazionato, il lavoro non c’è. Oggi un impiego da giornalista lo trovi soltanto in un modo: sostituendo una cronista in maternità.

Bene. C’è qualcuna che vuol farsi ingravidare?!

due_piccioni_con_la_mia_fava_1due_piccioni_con_la_mia_fava_2

Scommettiamo che.. ho capito tutto?!

5 apr

C’è una cosa che ho imparato in questi pochi anni di lavoro, una su tutte. Cioè che è tutta una questione di atteggiamento, di come affronti questo mondo di cronistoidi marcio e visibilmente iperteso. E’ una questione di atteggiamento, sì, oppure di fama. O hai brio o sei già qualcuno. O frizzi o sei Frizzi.

scommettiamo che

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 171 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: